Home > ITS 4.0

ITS 4.0

La Fondazione ITS di La Spezia partecipa al programma nazionale ITS 4.0, organizzato dal MIUR in collaborazione con l'Università Ca Foscari. Un nuovo programma formativo - professionale che avvicina scuole e imprese sui temi del 4.0 Un contributo attivo alla trasformazione digitale delle imprese italiane.

L'obiettivo è quello di creare un ponte tra scuola e impresa e di fare dei bienni post diploma una palestra di innovazione che consente agli studenti degli ITS e agli imprenditori di scoprire fianco a fianco le potenzialità delle tecnologie 4.0.

A partire da gennaio 2018 sono stati sviluppati dei laboratori di formazione e innovazione in tutti gli ITS italiani mirati a far collaborare studenti, docenti e personale delle imprese delle diverse specializzazioni settoriali dei territori su cui gli ITS insistono.


DESIGN THINKING, UNA METODOLOGIA DIDATTICA INNOVATIVA

Gli ITS hanno affrontato i nodi del 4.0 attraverso una metodologia innovativa di approccio all'innovazione definita " design thinking" puntando alla comprensione degli effettivi bisogni degli utenti della tecnologia, su strumenti di prototipazione efficace e low cost e su modelli modelli pertinenti di valutazione economica.


IL PROGETTO DELLA FONDAZIONE ITS DI LA SPEZIA DEL PROGRAMMA ITS 4.0 2018

La Fondazione ITS di La Spezia ha colto con entusiasmo la sfida lanciata dal Ministero ed ha aderito con grande partecipazione al progetto in partnership con l’azienda Dott. Ing. Mario Cozzani Srl. Nello specifico il progetto della Fondazione spezzina è partito da una reale esigenza della nota azienda del territorio, Dott. Ing. Mario Cozzani srl, che ormai da qualche anno si sta misurando con le innovazioni tecnologiche legate alla quarta rivoluzione industriale. 

Il progetto sviluppato ha voluto integrarsi al processo di innovazione del sistema produttivo dell’azienda attraverso l'interconnessione delle risorse produttive e l’integrazione a livello macchina con il sistema gestionale aziendale. Il progetto si è concluso con l'ideazione e prototipizzazione di una valvola "intelligente" a cui è stato applicato un sensore per controllare e monitorare il corretto funzionamento.

Il progetto ha coinvolto tutti i 18 allievi del Sesto corso ITS, che con il costante e attivo supporto del personale aziendale hanno analizzato nel dettaglio i processi produttivi aziendali e ipotizzato un sistema di integrazione e interconnessione con l’obiettivo di incrementare la produttività e migliorare la gestione operativa dell’azienda.

La risposta degli studenti degli ITS ha confermato il potenziale di queste collaborazioni e ha messo in luce la disponibilità anche delle imprese del territorio a sperimentare insieme alla Fondazione. Questi mesi di lavoro hanno dimostrato ancora una volta l’efficacia di forme di didattica attiva centrata su casistiche reali e l’apprezzamento dei referenti aziendali per competenze apportate dagli studenti nei processi di innovazione digitale.



 

 


 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
-->