Home > Fondazione ITS

Fondazione ITS

Il tessuto economico del levante ligure si caratterizza per la forte presenza di punti di eccellenza e leadership a livello nazionale nei settori delle tecnologie marine, della cantieristica e nautica da diporto, della meccanica e navalmeccanica. Da qui nasce l’esigenza di promuovere e diffondere un’adeguata cultura tecnica e scientifica in grado di rispondere alle esigenze delle aziende di riferimento. 

 

La fondazione promotrice dell’ITS di La Spezia è composta da 16 soci fondatori:

  • Quali Istituti di Istruzione secondaria: Istituto d’Istruzione Superiore” Capellini/Sauro”, con sede in La Spezia, quale Istituto tecnico promotore e l' Istituto per l’Istruzione Superiore “Giulio Natta – Giovanni Vittorio Deambrosis” con sede in Sestri Levante
  • Quale Struttura formativa accreditata: Cisita Formazione Superiore, con sede in La Spezia, Scuola Nazionale Trasporti e Logistica, con sede in La Spezia, Forma con sede a Chiavari, Formazione Cooperazione Lavoro – Società cooperativa, con sede in La Spezia, Hydrolab-Hydrocat, con sede in La Spezia, l’Opera Diocesana Madonna dei Bambini-Villaggio del Ragazzo, con sede a Chiavari, Formimpresa Ligura, con sede in La Spezia
  • Quale impresa o associazioni di categoria: Fincantieri – Cantieri Navali Spa, Leonardo S.p.A., Confindustria La Spezia, con sede in La Spezia, Confartigianato-La Spezia, con sede in La Spezia, Confederazione Nazionale dell’Artigianato- La Spezia, con sede in La Spezia
  • Quale Dipartimento universitario: Università degli Studi di Genova
  • Quale Ente locale: Provincia della Spezia

 

Caratteristiche dei corsi e titoli rilasciati

  • Gli ITS sono stati introdotti nell’ordinamento nazionale dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25 gennaio 2008 in attuazione della legge finanziaria 2007;
  • Sono percorsi biennali ( 4 semestri - 1800/ 2000 ore totali);
  • Ciascun semestre comprende ore di attività teorica, pratica e di laboratorio;
  • Prevedono tirocini obbligatori per almeno il 30% del monte orario complessivo;
  • Il 50% dei docenti provengono dal mondo del lavoro;
  • I percorsi sono strutturati in moduli e unità capitalizzabili intese come insieme di competenze riconoscibile dal mondo del lavoro come componente di specifiche professionalità;
  • Titolo di accesso: diploma di istruzione secondaria superiore;
  • Titolo rilasciato: Diploma di Tecnico Superiore (V livello del Quadro europeo delle qualifiche – EQF);
  • I diplomi di tecnico superiore costituiscono titolo per l’accesso ai pubblici concorsi.